Manna

  • Ogni anno a primavera, in due Eventi distinti a breve distanza di realizzazione, si rinnova la KERMESSE  di

    IL NUOVO LINGUAGGIO DELL’AMORE PER UN FUTURO SOSTENIBILE

    Ogni anno a primavera, in due Eventi distinti a breve distanza di realizzazione, si rinnova la KERMESSE  di
  • Nel giorno dedicato all’Europa, il 9 maggio, il Premio Italiamia, importante Sezione del Premio Europa e cultura fondato

    A Roma Convegno per L’Aquila, scrigno d’Arte nell’Europa della Cultura

    Nel giorno dedicato all’Europa, il 9 maggio, il Premio Italiamia, importante Sezione del Premio Europa e cultura fondato
  • Lettera aperta di Anna Manna, presidente e fondatrice del Premio Europa e cultura<br />
Un premio letterario è piacevole

    A che serve un Premio letterario?

    Lettera aperta di Anna Manna, presidente e fondatrice del Premio Europa e cultura
    Un premio letterario è piacevole
  • A Spoleto nella Sala Pegasus<br />
tre poetesse intrecciano versi con musiche e quadri! <br />
 <br />
Il 22 settembre a

    “TRE DONNE INTORNO AL COR MI SON VENUTE”

    A Spoleto nella Sala Pegasus
    tre poetesse intrecciano versi con musiche e quadri! 
     
    Il 22 settembre a
  • L’OSCURITA’<br />
27 luglio 2018<br />
Brucia la nostra civiltà<br />
brucia il passato,<br />
brucia e scotta l’arsura<br />
di continaure a

    L’oscurità

    L’OSCURITA’
    27 luglio 2018
    Brucia la nostra civiltà
    brucia il passato,
    brucia e scotta l’arsura
    di continaure a
  • Con il cuore in Thailandia<br />
7 luglio 2018<br />
Chiunque Tu sia,<br />
che da un’altra dimensione<br />
ci guardi navigare maldestri<br

    Con il cuore in Thailandia

    Con il cuore in Thailandia
    7 luglio 2018
    Chiunque Tu sia,
    che da un’altra dimensione
    ci guardi navigare maldestri
  • E sono subito  due mondi a confronto : il mondo del teatro e il mondo della realtà, il

    Il Festival dei due Mondi è iniziato!

    E sono subito  due mondi a confronto : il mondo del teatro e il mondo della realtà, il
  • Roma 5 giugno 2018 ore 16.00 Cerimonia di Premiazione presso la Sala Igea della ENCICLOPEDIA ITALIANA TRECCANI<br />
Si

    La lunga primavera culturale del Premio “Le rosse pergamene del Nuovo Umanesimo”

    Roma 5 giugno 2018 ore 16.00 Cerimonia di Premiazione presso la Sala Igea della ENCICLOPEDIA ITALIANA TRECCANI
    Si
  • ROMA CITTA’ DELL’AMORE con i poeti delle Rosse pergamene <br />
L’eco dell’applauso che ha concluso con allegria e simpatia

    I vincitori dell’edizione 2018 per Le rosse pergamene

    ROMA CITTA’ DELL’AMORE con i poeti delle Rosse pergamene 
    L’eco dell’applauso che ha concluso con allegria e simpatia
  • Lievi<br />
come ballerine leggiadre<br />
con il bianco opalescente<br />
delle scarpette<br />
a poco a poco<br />
silenziosi<br />
hanno cominciato a

    La pietà della neve

    Lievi
    come ballerine leggiadre
    con il bianco opalescente
    delle scarpette
    a poco a poco
    silenziosi
    hanno cominciato a
  • CARO MINISTRO FRANCESCHINI<br />
Ti scrivo, insieme ai miei amici poeti, per il piacere di dirti che questa nuova

    2018: anno del cibo italiano

    CARO MINISTRO FRANCESCHINI
    Ti scrivo, insieme ai miei amici poeti, per il piacere di dirti che questa nuova
  • SETTEMBRE A MONTELUCO<br />
Il Bosco sacro tace<br />
sembra già addormentato sotto una coltre d’oblio<br />
<br />
lontano lo sferruzzare

    Poesie d’autunno

    SETTEMBRE A MONTELUCO
    Il Bosco sacro tace
    sembra già addormentato sotto una coltre d’oblio

    lontano lo sferruzzare
  • Adesso dormono le fate<br />
dentro le mani acciottolate sopra gli alberi<br />
sono abbracci<br />
di verde<br />
sono sospiri alitati

    AUTUNNO NEL BOSCO

    Adesso dormono le fate
    dentro le mani acciottolate sopra gli alberi
    sono abbracci
    di verde
    sono sospiri alitati
  • Ma come sono belle<br />
<br />
le donne innamorate<br />
<br />
<br />
buttata la spada ed il fucile<br />
<br />
<br

    Donne innamorate

    Ma come sono belle

    le donne innamorate


    buttata la spada ed il fucile


  • Ciliegi in tempeste di gioiae glicini misti ad incantiinfuriano densidi dolci presagi,nella natura che dormesperanze s’addensanoe spaccano invernie

    Primavera 2017

    Ciliegi in tempeste di gioiae glicini misti ad incantiinfuriano densidi dolci presagi,nella natura che dormesperanze s’addensanoe spaccano invernie
  • E tu cerchi ancora parole<br />
cerchi la verità<br />
la linea di confine tra la virtù ed il virtuale<br

    Lungo la scia di mille stelle

    E tu cerchi ancora parole
    cerchi la verità
    la linea di confine tra la virtù ed il virtuale
  • La terra d’Abruzzo tace<br />
come una fiera dopo un osceno pasto<br />
non ci racconta i battiti ultimi dei

    L’orrenda fiera

    La terra d’Abruzzo tace
    come una fiera dopo un osceno pasto
    non ci racconta i battiti ultimi dei
  • <br />
<br />
<br />
E poi<br />
venne di nuovo<br />
<br />
l’Estate!<br />
<br />
Mi venne in sogno<br />
mentre dormivo,<br />
<br

    La crepa dolente




    E poi
    venne di nuovo

    l’Estate!

    Mi venne in sogno
    mentre dormivo,

  • <br />
Capodanno era passato e continuavo a danzare<br />
in un bicchiere colmo<br />
di bollicine inerti<br />
che restavano ferme<br

    Le meraviglie della Befana


    Capodanno era passato e continuavo a danzare
    in un bicchiere colmo
    di bollicine inerti
    che restavano ferme
  • <br />
<br />
Conosco la fionda<br />
<br />
<br />
sono maestro nel gioco degli scacchi<br />
<br />
<br />
la mia donna

    Il Natale di Adamo 2016



    Conosco la fionda


    sono maestro nel gioco degli scacchi


    la mia donna
  • Il nostro amore <br />
abita lontano<br />
lontanissimo<br />
forse in un atollo<br />
sperduto<br />
nell’Oceano<br />
<br />
dove s’incontrano<br />
per venti contrari

    Questione di pelle

    Il nostro amore 
    abita lontano
    lontanissimo
    forse in un atollo
    sperduto
    nell’Oceano

    dove s’incontrano
    per venti contrari
  • <br />
25 novembre 2016<br />
(dedicata all’indifferenza disgustosa<br />
di questi nostri giorni disumani)<br />
IL GRAFFIO DEL GATTO<br />
Mentre avanza

    Il graffio del gatto


    25 novembre 2016
    (dedicata all’indifferenza disgustosa
    di questi nostri giorni disumani)
    IL GRAFFIO DEL GATTO
    Mentre avanza
  • <br />
<br />
 <br />
E’ tutto così in bilico<br />
che comincio a sentirmi<br />
un trapezista<br />
e volo volo volo<br

    Terremoto



     
    E’ tutto così in bilico
    che comincio a sentirmi
    un trapezista
    e volo volo volo
  • Terremoti…<br />
fuori, dentro, intorno…<br />
Rumori, silenzio <br />
e che assordante pianto!<br />
I gesti di sempre…<br />
si mette ordine…<br />
si

    Sgomenti

    Terremoti…
    fuori, dentro, intorno…
    Rumori, silenzio 
    e che assordante pianto!
    I gesti di sempre…
    si mette ordine…
    si
  • E’ l’imprevedibile angoscia<br />
che non avevi messo in conto<br />
quella che sfacciata avanza fuori di te<br />
tra la

    E adesso?

    E’ l’imprevedibile angoscia
    che non avevi messo in conto
    quella che sfacciata avanza fuori di te
    tra la
  • Forse era già crollato tutto<br />
e noi a ridere a scherzare<br />
<br />
fantasmi in mondi già evanescenti<br />
carezze

    Consapevolezza

    Forse era già crollato tutto
    e noi a ridere a scherzare

    fantasmi in mondi già evanescenti
    carezze
  • ANNA MANNA<br />
CON  BOB DYLAN ALLA TORRETTA DEI POETI<br />
(La poesia è pubblicata in “L’ILLIMITE-Incontro con Corrado Calabrò,Aracne

    Con Bob Dylan alla Torretta dei Poeti

    ANNA MANNA
    CON  BOB DYLAN ALLA TORRETTA DEI POETI
    (La poesia è pubblicata in “L’ILLIMITE-Incontro con Corrado Calabrò,Aracne
  • Tutta la gente in piedi<br />
<br />
al Palé De André : eravamo in concerto<br />
<br />
<br />
<br />
un

    Bob Dylan in concerto

    Tutta la gente in piedi

    al Palé De André : eravamo in concerto



    un
  • ADDORMENTARSI INSIEME, in autunno<br />
Dopo l’estate<br />
resta il suo graffio ardito<br />
sopra i tronchi<br />
<br />
la corteccia nuova<br

    Addormentarsi insieme, in autunno

    ADDORMENTARSI INSIEME, in autunno
    Dopo l’estate
    resta il suo graffio ardito
    sopra i tronchi

    la corteccia nuova
  • In via degli zingari<br />
ho sentito suonare <br />
un clavicembalo<br />
 <br />
note arcane<br />
strane mai sentite prima<br />
forse

    In via degli Zingari

    In via degli zingari
    ho sentito suonare
    un clavicembalo
     
    note arcane
    strane mai sentite prima
    forse