A Roma Convegno per L’Aquila, scrigno d’Arte nell’Europa della Cultura

Nel giorno dedicato all’Europa, il 9 maggio, il Premio Italiamia, importante Sezione del Premio Europa e cultura fondato dalla scrittrice Anna Manna, organizza un Incontro culturale per l’Aquila nel decennale del terremoto.

L’incontro AMBIENTE E CULTURA Quando il luogo diventa paesaggio dell’anima, si svolgerà a Roma A Palazzo Sora Corso Vittorio Emanuele II N.217, alle ore 16.00.

Ad un mese di distanza dall’anniversario della tragedia del terremoto, per ricordare che la città deve continuare a risorgere oltre le cerimonie e le celebrazioni del decennale . L’Aquila nel cuore d’Italia non è soltanto il ricordo di una presenza importantissima nel panorama culturale italiano. La tragedia del terremoto non è riuscita a cancellare un patrimonio culturale che vibra di un’appassionata voglia di risorgere. Così si daranno convegno scrittori e poeti nella prestigiosa sede del Sindacato Libero Scrittori italiani ed alla presenza del Prof. Francesco Mercadante, amatissimo presidente del sindacato, Anna Manna riceverà gli artisti aquilani che giungeranno a Roma ancora commossi dalle celebrazioni del decennale. Ma proprio per superare lo spirito celebrativo e rilanciare il discorso sulla rinascita della città. La scelta della data per questo incontro di altissimo significato è un segnale che dispiega un ventaglio di angolazioni per analizzare ilfenomeno culturale che l’Aquila rappresenta nella storia della cultura italiana ed europea.

Terra d’origine di artisti indimenticabili, madre di una popolazione che conserva intatte le energie dell’Italia migliore, per moltissimi anni considerata il salotto letterario italiano, negli ultimi decenni ha mostrato una capacità di confronto ed incontro con gli artisti contemporanei anche d’Avanguardia notevole. Città amatissima da Maria Luisa Spaziani, città legata indissolubilmente al nome di Laudomia Bonanni che ha dato il nome al più importante premio letterario dedicato all ‘espressione artistica femminile, vanta nomi di primissimo piano tra gli intellettuali di oggi. Dalla critica letteraria alla poesia, dalla narrativa alla pittura, dal saggio al racconto – indimenticabile il Premio Teramo per il racconto- l’Abruzzo si stringe alla sua città del cuore L’Aquila, in un abbraccio che vuol essere un sostegno verso il contatto ed il confronto con l’Europa della cultura .

Un’ Europa che forse ancora è da costrurire e l’Aquila può e deve dare il suo contributo che sarà all’altezza della sua storia e della sua tradizione.  

Il programma dell’incontro si svolgerà in due tempi :

immagine1 (1)

ore 16.00

Saluto Prof. FRANCESCO MERCADANTE

Presidente Sindacato Libero Scrittori italiani

Saluto NERIA DE GIOVANNI

Presidente di GiuriaPremio Italiamia

Anna Manna presenta i poeti aquilani

Saluto MARIO NARDUCCI

Saluto LILIANA BIONDI

Recital dei poeti

Jole Chessa Olivares, Clara Di Stefano, Daniela Fabrizi ed i Giovani Poeti della Scuola di Poesia, Maria Rita Magnanti

 

ANNA MARIA GIANCARLI presenta l’Antologia

“LA PAROLA CHE RICOSTRUISCE”a cura Anna Maria Giancarli, Bertoni editore, Perugia

Antonella Pagano porta il saluto di MATERA Capitale della cultura europea 2019

 

2° Parte

CERIMONIA PREMIAZIONE PREMIO ITALIAMIA

PREMIO ITALIAMIA 2019

I vincitori saranno annunciati durante la cerimonia.

 

Nota :

I POETI PRESENTI NELL’ANTOLOGIA “LA PAROLA CHE RICOSTRUISCE” curata da Anna Maria Giancarli e pubblicata con BRETONI editore:

Mariano Baino, Nanni Balestrini, Franca Battista ,Tomaso Binga, Ugo Capezzali,Vilma Costantini, Gaetano Delli Santi,Tommaso Di Francesco, Nicoletta Di Gregorio, Donatella Di Pietrantonio, Francesca Farina, Michele Fianco, Giovanni Fontana, Anna Maria Giancarli, Paolo Guzzi, Carmine Lubrano, Dante Maffia,Valerio Magrelli, Dacia Maraini, Marcello Marciani, Enzo Minarelli, Renato Minore, Giorgio Moio,Vito Moretti, Francesco Muzzioli, Marco Palladini, Massimo Pamio, Elio Pecora, Plinio Perilli, Lamberto Pignotti, Mario Quattrucci, Ivan Schiavone, Stevka Smitran, Fausta Squatriti, Luca Succhiarelli, Marco Tabellione, Adam Vaccaro, Kikuo Takano (Giapponese) Michel Faber (Paesi Bassi) Yang Lian (Cinese)

 

Resposabile della comunicazione per

ITALIAmia
Alessandro Clementi

340/0980369