Premio Dosi, scienza da leggere – CNR WebTv

E’ stato consegnato a Roma il  Premio nazionale di divulgazione scientifica ‘Giancarlo Dosi’, organizzato dall’Associazione italiana del libro con il patrocinio del Consiglio Nazionale delle Ricerche), dell’Associazione italiana per la ricerca industriale) e dell’International telematic university.

Il premio, giunto alla sua quinta edizione, è intitolato al suo promotore, Giancarlo Dosi – recentemente scomparso – e  è rivolto a ricercatori, docenti, giornalisti, studiosi e autori italiani o stranieri con l’obiettivo di contribuire a rafforzare il settore del libro e della lettura in Italia, in particolare per quanto riguarda la saggistica a carattere scientifico.

Dopo un lungo lavoro da parte delle giurie, che hanno valutato circa 450 tra libri, articoli e blog, il Comitato scientifico ha individuato gli autori dei 15 libri che si sono contesi  il premio per categoria e che infine si sono scontrati nella attesa finalissima.

La manifestazione ha visto la presenza, tramite video messaggio, dell’astronauta italiana Samantha Cristoforetti, che ha tra l’altro sottolineato l’importanza della ricerca scientifica e la sua corretta divulgazione.

I premi per categoria sono stati assegnati tramite una votazione elettronica da parte di una selezionata giuria di professori universitari, giornalisti e ricercatori, che ha attribuito il premio per l’area Scienze matematiche, fisiche, naturali a Andrea Cimatti con ‘L’universo oscuro’, edito da Carocci; per l’area Scienze biologiche e della salute a Antonio Cerasa, con ‘Expert Brain’, edito da Francoangeli; per l’area Scienze dell’ingegneria  e dell’architettura a ilaria Giannetti con ‘Il tubo Innocenti’, edito da Gangemi; per l’area Scienze dell’uomo, filosofiche, storiche e letterarie a Francesca Masini e Nicola Grandi per ‘Tutto ciò che ha voluto sapere sul linguaggio e sulle lingue’, edito da CAissa Italia; e per l’area Scienze giuridiche, economiche e sociali il premio è andato a Giorgio Alleva e Giovanni Barbieri con ‘Generazioni’, casa editrice Donzelli.

Fonte: Consiglio Nazionale delle Ricerche webtv