L’Associazione Italiana del Libro ricorda Giancarlo Dosi

Il Premio nazionale di divulgazione scientifica terrà regolarmente la sua V edizione, nonostante la prematura e recente scomparsa del suo infaticabile fondatore e animatore Giancarlo Dosi. L’intento di tutti i partner del riconoscimento – l’Associazione italiana del libro (Ail), che lo bandisce, Cnr, Associazione italiana per la ricerca industriale (Airi) e Università telematica internazionale Uninettuno – è di contribuire a rafforzare il settore del libro, divulgare la ricerca e favorire nei giovani l’interesse per la comunicazione scientifica e l’innovazione.

Il bando è aperto a ricercatori, docenti, giornalisti, studiosi e autori italiani o stranieri con libri e articoli di divulgazione scientifica pubblicati per la prima volta in lingua italiana nel 2016 o nel 2017; sono incluse le opere autopubblicate o pubblicate soltanto in formato elettronico o digitale. I candidati possono iscriversi a più sezioni e con più opere (formato cartaceo e/o elettronico) inviando la domanda alla segreteria del premio all’indirizzo e-mail info@associazioneitalianadellibro.com, entro il 31 luglio 2017, specificando nell’oggetto ‘Partecipazione al premio’. Va indicata la sezione alla quale si intende partecipare, l’area scientifica di riferimento, le proprie generalità e va allegata l’opera in formato digitale.

I libri, con esclusione di quelli pubblicati soltanto in formato elettronico o digitale, devono pervenire in duplice copia cartacea per via postale all’Associazione italiana del libro, all’indirizzo: Premio nazionale di divulgazione scientifica, Associazione italiana del libro, via Giuseppe Rosso 1/a, 00136 Roma.

Il concorso si articola nelle sezioni libri, articoli e blog e comprende varie aree tematiche: scienze matematiche, fisiche e naturali, scienze biologiche e della salute, ingegneria e architettura, scienze storiche e letterarie, scienze giuridiche, economiche e sociali. Verranno premiate le opere che si sono contraddistinte per l’efficacia e la chiarezza ai fini della divulgazione scientifica al grande pubblico. Il comitato scientifico, e la giuria del premio valuteranno le opere per la fase finale entro 31 ottobre 2017. I premi verranno consegnati il 14 dicembre 2017, durante la cerimonia conclusiva in programma a Roma.

Informazioni:

www.associazioneitalianadellibro.it

(Articolo tratto da www.almanacco.cnr.it)