A Roma il salotto letterario “ScriptaManent”

Roma, 13 marzo 2017 – Presentazione di libri, dibattiti, testimonianze di vita, idee per una editoria aperta alla crossmedialità e tanto altro ancora. Tutto questo è “ScriptaManent”, il salotto letterario e fiera del libro della casa editrice romana C1V Edizioni in programma per il 7 e l’8 aprile a Roma. Per la seconda giornata dell’evento è prevista anche la presenza dei Dear Jack: il gruppo musicale ha firmato la prefazione di “Sette note per dirlo”, il libro di Alessandro Curti e dell’editrice di C1V Edizioni, Cinzia Tocci, in uscita proprio l’8 aprile.

L’inziativa, aperta al pubblico e gratuita, è l’occasione per festeggiare i nove anni di C1V Edizioni. Una festa all’insegna della cultura per parlare di libri insieme agli autori e discutere con loro di attualità, idee e progetti. Un programma vasto e vario descritto punto per punto nella pagina principale del sito www.c1vedizioni.com.

Si parlerà, ad esempio, di disabilità e omosessualità tra barriere fisiche e culturali, e del valore della diversità. Ma anche dell’impegno sociale per la cura della malattia rara di Lafora. Spazio poi ai libri per l’infanzia, alla letteratura come ponte tra culture e al tema del bullismo. Senza dimenticare i romanzi a carattere sociale dedicati alla genitorialità, al mondo dei giovani e al rapporto tra giovani e adulti.

Previsti inoltre incontri per gli appassionati di romanzi gialli, scienza e teatro. E ancora: idee a confronto su progetti crossmediali attorno al libro tra cinema, letteratura, musica e teatro.

Di più: il 7 aprile, nell’ambito di “ScriptaManent”, ci sarà la premiazione dei vincitori di “Caro papà…”, il premio letterario di C1V Edizioni rivolto alle ragazze e ai ragazzi delle scuole superiori ispirato dal romanzo di Alessandro Curti “Padri imperfetti”.

Sempre il 7 aprile e sempre nel contesto di “ScriptaManent”, verranno proclamati i vincitori del “Premio letterario Fulvio Rogolino 2017”, il concorso di C1V Edizioni per la selezione delle cinque migliori opere inedite di narrativa per adulti o per ragazzi a partire dagli undici anni di età. Il premio consiste in un contratto di edizione.

Queste le dichiarazioni dell’editrice di C1V Edizioni, Cinzia Tocci: “Il salotto “ScriptaManent è un’occasione di confronto e di condivisione per giovani, adulti, genitori, insegnanti e per tutti quelli che vogliono riflettere e discutere sui tanti temi che ruotano attorno ai nostri libri. Si tratta, infatti, di una iniziativa in linea con la nostra concezione del libro legato a idee progettuali, espressione di un’editoria a carattere sociale, aperta alla sperimentazione, consapevole e responsabile”.

La partecipazione a “ScriptaManent” è libera fino a esaurimento posti: è possibile prenotare scrivendo una e-mail a eventic1v@gmail.com indicando nome, cognome, numero di posti da riservare e titolo dell’incontro che si vuole seguire.