Premio di Divulgazione Scientifica 2016. Le foto della premiazione

Pubblichiamo di seguito alcune immagini della manifestazione conclusiva dell’edizione 2016 del Premio Nazionale di Divulgazione Scientifica, svoltasi a Roma nell’Aula convegni del CNR. Fotografie di Aurelio Golfieri Il televoter è stato gestito da Fausto Capozzi (Echelon Italia)

–> scarica qui la brochure con i 15 libri della finalissima <–

***

Maria Luisa Villa, vincitrice dell'edizione 2016 del Premio Nazionale di Divulgazione Scientifica, tra Riccardo Gallo (a sinistra) e Giorgio Pacifici (a destra)

Maria Luisa Villa, vincitrice dell’edizione 2016 del Premio Nazionale di Divulgazione Scientifica, tra Riccardo Gallo (a sinistra) e Giorgio Pacifici (a destra)

Il tavolo della presidenza. Da sinistra Alberto De Rosa, Riccardo Gallo, Giorgio Pacifici, Sesto Viticoli, Maria Amata Garito, Francesca Giofrè, Riccardo Pozzo

Il tavolo della presidenza. Da sinistra Alberto De Rosa, Riccardo Gallo, Giorgio Pacifici, Sesto Viticoli, Maria Amata Garito, Francesca Giofrè, Riccardo Pozzo

I 3 finalisti dell'Area A (Scienze matematiche, fisiche e naturali). Da sinistra: Maria Luisa Villa, Vincenzo Palermo, Silvia Peppoloni

I 3 finalisti dell’Area A (Scienze matematiche, fisiche e naturali). Maria Luisa Villa (alla postazione 1), Vincenzo Palermo (alla postazione 2) e Silvia Peppoloni (alla postazione 3)

La prima classificata nell'Area A (Scienze matematiche, fisiche e naturali): Anna Maria Villa

La prima classificata nell’Area A (Scienze matematiche, fisiche e naturali): Anna Maria Villa

I 3 finalisti dell'Area B (Scienze biologiche e della salute). Da sinistra: Alfonso Lucifredi, Andrea Grignolio, Silvano Fuso

I 3 finalisti dell’Area B (Scienze biologiche e della salute). Alfonso Lucifredi (alla postazione 1), Andrea Grignolio (alla postazione 2) e Silvano Fuso (alla postazione 3)

Il primo classificato nell'Area B (Scienze biologiche e della salute): Silvano Fuso (a sinistra) premiato da Giovanni Vittorio Pallottino (al centro) e da Giorgio Pacifici (a destra)

Il primo classificato nell’Area B (Scienze biologiche e della salute): Silvano Fuso (a sinistra) premiato da Giovanni Vittorio Pallottino (al centro) e da Giorgio Pacifici (a destra)

I 3 finalisti dell'Area c (Scienze dell'ingegneria e dell'architettura). Da sinistra: Carlo   Pozzi, Armando Martin e Paolo Marcoaldi

I 3 finalisti dell’Area C (Scienze dell’ingegneria e dell’architettura). Carlo Pozzi (alla postazione 1), Armando Martin (alla postazione 2) e Paolo Marcoaldi (alla postazione 3)

Il primo classificato nell'Area C (Scienze dell'ingegneria e dell'architettura): Paolo Marcoaldi (a sinistra) premiato da Leone Montagnini (al centro) e da Giorgio Pacifici (a destra)

Il primo classificato nell’Area C (Scienze dell’ingegneria e dell’architettura): Paolo Marcoaldi (a sinistra) premiato da Leone Montagnini (al centro) e da Giorgio Pacifici (a destra)

I 3 finalisti dell'Area D (Scienze dell'uomo, filosofiche, storiche e letterarie). Da sinistra: Riccardo Rao, Sebastiano Maffettone e Davide Coero Borga

I 3 finalisti dell’Area D (Scienze dell’uomo, filosofiche, storiche e letterarie). Riccardo Rao (alla postazione 1), Sebastiano Maffettone (alla postazione 2) e Davide Coero Borga (alla postazione 3)

Il primo classificato nell'Area D (Scienze dell'uomo, filosofiche, storiche e letterarie). Da sinistra: Riccardo Rao (a sinistra) premiato da Maria D'Ambrosio (al centro) e da Giorgio Pacifici (a destra)

Il primo classificato nell’Area D (Scienze dell’uomo, filosofiche, storiche e letterarie). Riccardo Rao (a sinistra) premiato da Maria D’Ambrosio (al centro) e da Giorgio Pacifici (a destra)

I 3 finalisti dell'Area E (Scienze giuridiche, economiche e sociali). Da sinistra: Maurizio Di Masi, Annalisa Magone e Fiorenzo Galli

I 3 finalisti dell’Area E (Scienze giuridiche, economiche e sociali): Maurizio Di Masi (alla postazione 1), Annalisa Magone (alla postazione 2) e Fiorenzo Galli (alla postazione 3)

Il primo classificato nell'Area E (Scienze giuridiche, economiche e sociali): Fiorenzo Galli (al centro) premiato da Laura Castellucci (a sinistra) e da Giorgio Pacifici (a destra)

Il primo classificato nell’Area E (Scienze giuridiche, economiche e sociali): Fiorenzo Galli (al centro) premiato da Laura Castellucci (a sinistra) e da Giorgio Pacifici (a destra)

Il primo classificato nella Sezione Under 35 del Premio: Antonio Pio Piazzolla (al centro), premiato da sesto Viticoli (a sinistra) e da Giorgio Pacifici (a destra)

Il primo classificato nella Sezione Under 35 del Premio: Antonio Pio Piazzolla (al centro), premiato da Sesto Viticoli (a sinistra) e da Giorgio Pacifici (a destra)

Il primo classificato nella Sezione Articoli del Premio: Vito Tartamella (al centro), premiato da Marco Ferrazzoli (a destra) e da Giorgio Pacifici (a sinistra)

Il primo classificato nella Sezione Articoli del Premio: Vito Tartamella (al centro), premiato da Marco Ferrazzoli (a destra) e da Giorgio Pacifici (a sinistra)

Il primo classificato nella Sezione Blog: Antonello Pasini (al centro), premiato da Antonio Lucio Giannone (a destra) e da Giorgio Pacifici (a sinistra)

Il primo classificato nella Sezione Blog: Antonello Pasini (al centro), premiato da Antonio Lucio Giannone (a destra) e da Giorgio Pacifici (a sinistra)

Uno scorcio dell'Aula Convegni del CNR

Uno scorcio dell’Aula Convegni del CNR

Le targhe consegnate ai vincitori del Premio

Le targhe consegnate ai vincitori del Premio