Chi se la fila? (Uovonero)

chiselafila_cover_okL’esperta e sensibile illustratrice dona ai giovani lettori un divertente e allegro albo cartonato di grandi dimensioni che si colloca nel genere silent book. Questo tipo di letteratura con immagini è adatto a bambini anche molto piccoli o con difficoltà di lettura: sono storie senza parole che si esprimono con le tavole colorate e la scelta del soggetto. In questa i personaggi si rincorrono: il protagonista potrebbe essere un bambino, forse il suo gatto, oppure il gomitolo di lana che si srotola attraverso le stanze e il giardino. Ogni lettore potrà interpretarlo a suo piacimento. In effetti la nonna lavora a maglia un giaccone e quando decide di misurarlo sul corpo del destinatario, lo rincorre attraverso le stanze, arredate con oggetti riconoscibili da tutti i bambini e riconducibili anche alle loro esperienze. Chi se la fila quindi si può riferire a chi fila la lana, a chi fila correndo, a chi rincorre il gomitolo che fila tra i piedi di tutti. Ottimo progetto in cui l’autrice induce i bambini a pensare: se ci rincorriamo non ci parliamo e non possiamo dimostrarci l’amore che sentiamo.

“CHI SE LA FILA?”, Coll. I geodi, Uovonero, Crema 2016, 28 p., € 15.

Genere: albo illustrato. Età: da 4 anni.

Claudia Camicia