Presentazione

Quando ci viene voglia di leggere, e speriamo di avvertirla sempre più spesso, andiamo a curiosare tra gli scaffali di una biblioteca, sfogliamo un catalogo online, visitiamo una libreria e…il colpo di fulmine è in agguato. Non sempre l’incontro è di quelli da conservare nella memoria e nel cuore, ahimè.

La copertina, la quarta, a volte anche il titolo, possono tradire o coronare le nostre aspettative. I consigli di un amico lettore appaiono essenziali per orientarsi nell’intricato mondo editoriale, vi è mai capitato?

Il mercato orienta le scelte attraverso la pubblicità, la globalizzazione ne determina l’appiattimento, l’omologazione ne è il risultato. Quanti libri interessanti, con contenuti di senso profondo, valoriali e letterari, ci sfuggono? Siamo liberi di scegliere una lettura nella ridondante offerta editoriale? Oppure siamo accalappiati dalle strategie commerciali dei gruppi editoriali e ci allineiamo per inerzia come incauti consumatori senza valutare?

Queste recensioni, curate dalla redazione della rivista Pagine Giovani non hanno la pretesa di colmare la febbre di ricerca, ma forse riusciranno a soddisfare qualche richiesta personale e aprire nuovi orizzonti di lettura. Per ogni recensione si indica la fascia d’età, con particolare riguardo alla preadolescenza e all’adolescenza, il periodo in cui si riscontra il maggior calo d’interesse verso il libro.

Perché l’universo dei teenagers sorprende gli adulti? Cosa fa turbinare i cuori dei ragazzi, occupa le loro energie e determina in parte il loro destino? Proviamo a rintracciarlo nei libri. Ecco quindi alcuni consigli di lettura per chi è avido di storie importanti, coinvolgenti, significative perché come afferma lo scrittore Francesco d’Adamo “Non è importante trovare le risposte, l’importante è cercarle”.

Claudia Camicia

Presidente GSLG (Gruppo Servizio Letteratura Giovanile)