Hiroshima

HIROSHIMA

6 agosto 1945
6 agosto 2009

Non arcobaleno in cielo
ma striscia di luce
scolorita da vento forte.
L’impronta dei tuoi geta,
Yoko,
col nodo fatto
dall’intreccio d’amore
delle mie mani,
è solo un fantasma.

O forse un sogno.

Seguo
i tuoi passi nel giardino,
dolce Yoko,
mentre vai a scuola
e il rumore del legno
sui sassi
martella
la superficie del mio cuore.

Ti raggiungo
infine.

Nel tuo mondo di polvere.

Fausta Genziana Le Piane